Donne sulla Francigena 2019

Giovedì 4 luglio – Seconda edizione del premio DONNE SULLA FRANCIGENA

c/o Ostello San Miniato

Dopo il successo della prima edizione del 2018, in cui fu premiata la pellegrina Cristina Masotto, dal Veneto (https://bit.ly/31Sa3fM), La Pietra d’Angolo Cooperativa Sociale, gestore dell’ Ostello San Miniato, conferirà il premio…

Un’immagine dalla prima edizione

DONNE SULLA FRANCIGENA 2019

Il premio fu istituito lo scorso anno nell’ambito del programma La Primavera delle Donne, iniziativa a cura della Commissione per le Pari Oppurtunità del Comune di San Miniato (https://bit.ly/2KCHdL3)

Anche quest’anno l’amministrazione comunale patrocinerà l’iniziativa.

Alla presenza di Simone Giglioli Sindaco, sarà Patrizia Manetti, presidente del CCN San Miniato a ricevere il premio, che consisterà in un piatto in ceramica realizzato dall’artista Shilha Cintelli.

LA MOTIVAZIONE: “per l’impegno che Patrizia ha profuso nel promuovere le attività produttive del centro storico, attivandole per mettere a disposizione dei pellegrini in particolare e di tutti i viaggiatori in generale, una serie di servizi, contribuendo così a far crescere e a valorizzare il turismo di qualità a San Miniato”.

NON SOLTANTO UN PREMIO!

Il programma della giornata sarà inoltre arricchito da interventi che, ugualmente, diano impulso anche ai valori più tradizionali che la cooperativa La Pietra d’Angolo persegue, cioè l’inclusione sociale e l’integrazione, il ruolo attivo del volontariato, anche come motore di imprenditoria femminile e l’attenzione al sociale.

La prima iniziativa alle 17, presso la Piazzetta Mazzini, adiacente l’ostello, con il Laboratorio Creativo a cura dell’insegnante di Art QuiltDaria Febe Aveta, grazie ad un progetto dell’associazione frida – donne che sostengono donne, a cui parteciperanno anche alcune ragazze africane, ospiti del centro di accoglienza sito in Via Bagnoli e sempre gestito dalla cooperativa, un momento di incontro, convivialità e saper fare.

Alle ore 19, la premiazione ufficiale, accompagnata da un piccolo buffet, a cura di Casa Famiglia Caritas.

L’allestimento sarà infine a cura di Bazin – Etico, etnico, fashion

Info su
www.cooplapietradangolo.it 
www.facebook.com/lapietradangolocooperativasociale
info@cooplapietradangolo.it
www.ostellosanminiato.com
www.facebook.com/ostellosanminiato

 

IL 5X1000 ALLA COOPERATIVA LA PIETRA D’ANGOLO: UN GESTO INTELLIGENTE CHE NON COSTA NIENTE

IL 5X1000 ALLA COOPERATIVA LA PIETRA D’ANGOLO:

UN GESTO INTELLIGENTE CHE NON COSTA NIENTE

Al momento della dichiarazione dei redditi potrai, come ogni anno,
scegliere a chi destinare il 5×1000.

Si tratta di un piccolo gesto che non comporta nessuna spesa. Eppure, per una realtà come la nostra, può significare molto, anche per te.

Con l’impegno, la passione e la dedizione cerchiamo di trasformare le debolezze in un punto di forza e di riferimento sul territorio.

Il focus annuale a cui dare priorità con i fondi raccolti sarà A Casa di Cosetta.

Un condominio solidale nel centro di Castelfranco di Sotto: un servizio innovativo di social housing – il primo di questo genere in tutta la Toscana – rivolto a persone con povertà abitativa e ridotte disponibilità economiche, i cui rapporti di condivisione abitativa sono gestiti e declinati secondo principi solidaristici e di mutuo aiuto.

Per questo, al momento della scelta,

scrivi il codice fiscale 01401640501:

il tuo 5×1000 a La Pietra d’Angolo.

Passa parola: FARE DEL BENE È CONTAGIOSO!

Il sistema S.P.R.A.R.

Il sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati offre la possibilità di compartecipare con il soggetto pubblico e i beneficiari stessi a un reale percorso di integrazione e inclusione sociale per tutti i cittadini stranieri in fuga dalla guerra, dalla persecuzioni, dalle devastazioni ambientali.

La Pietra d’Angolo opera sia a Santa Croce sull’Arno, con i 21 beneficiari del progetto a titolarità della Società della Salute del Valdarno Inferiore e in collaborazione con l’Associazione Le Querce di Mamre e Associazione Arturo, sia – dal 2017 – presso l’Unione dei Comuni dell’Empolese – Valdelsa. Nel raggruppamento temporaneo di impresa che gestisce il progetto, La Pietra d’Angolo rappresenta il Consorzio Co&So Empoli e vede come partner Oxfam Italia, Misericordia di Empoli e Misericordia di Certaldo. Il progetto conta complessivamente 75 beneficiari, alloggiati presso Fucecchio, Empoli, Castelfiorentino e Certaldo.

Per saperne di più
https://www.sprar.it/portfolio-item-category/progetti-territoriali

Rassegna stampa
http://www.coesoempoli.it/home/node/1391
http://iltirreno.gelocal.it/empoli/cronaca/2018/04/26/news/migranti-aperta-la-casa-della-conoscenza-1.16762652