Il sistema S.P.R.A.R.

Il sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati offre la possibilità di compartecipare con il soggetto pubblico e i beneficiari stessi a un reale percorso di integrazione e inclusione sociale per tutti i cittadini stranieri in fuga dalla guerra, dalla persecuzioni, dalle devastazioni ambientali.

La Pietra d’Angolo opera sia a Santa Croce sull’Arno, con i 21 beneficiari del progetto a titolarità della Società della Salute del Valdarno Inferiore e in collaborazione con l’Associazione Le Querce di Mamre e Associazione Arturo, sia – dal 2017 – presso l’Unione dei Comuni dell’Empolese – Valdelsa. Nel raggruppamento temporaneo di impresa che gestisce il progetto, La Pietra d’Angolo rappresenta il Consorzio Co&So Empoli e vede come partner Oxfam Italia, Misericordia di Empoli e Misericordia di Certaldo. Il progetto conta complessivamente 75 beneficiari, alloggiati presso Fucecchio, Empoli, Castelfiorentino e Certaldo.

Per saperne di più
https://www.sprar.it/portfolio-item-category/progetti-territoriali

Rassegna stampa
http://www.coesoempoli.it/home/node/1391
http://iltirreno.gelocal.it/empoli/cronaca/2018/04/26/news/migranti-aperta-la-casa-della-conoscenza-1.16762652